menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donna uccisa a Landriano, il marito è reo confesso

Dopo l'omicidio è andato dai suoi genitori che hanno avvertito quelli della donna. Colpo mortale con un coltello alla gola

C'era anche il figlio di due anni in casa, in viale della Resistenza 6 a Landriano, quando in piena notte, al culmine di un litigio, Tiziana Rizzi è stata uccisa dal marito con una coltellata alla gola.

L'assassino è poi uscito di casa e si è recato dai suoi genitori, ai quali ha raccontato quello che era successo. Il padre dell'uomo ha quindi telefonato al padre della vittima per avvertirlo. Il papà di Tiziana Rizzi si è precipitato nell'abitazione dei coniugi e ha trovato la figlia riversa a terra. Ha dato immediatamente l'allarme ma la donna era già morta.

Il marito è stato portato in caserma dai carabinieri: è indagato per omicidio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento