Cronaca Stazione Centrale / Via Ferrante Aporti

Donne aggredite e trascinate a terra dai malviventi: due violente rapine in pieno giorno

Due episodi diversi ma accomunati dalla violenza con cui sono state aggredite due signore

Immagine di repertorio

Due donne sono state aggredite a Milano in circostanze simili nella giornata di lunedì. Rapinate e gettate a terra, senza pietà, dai malviventi.

Il primo episodio si è verificato nella tarda mattinata, attorno alle 13.30, all'esterno del centro aiuto della Stazione Centrale, in via Ferrante Aporti. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, un uomo - descritto come dell'Est Europa - nel tentativo di strapparle la borsetta, avrebbe fatto cadere la sua vittima a terra, facendole sbattere la testa contro un muro. Prima di scappare a piedi.

La donna, un'italiana di 53 anni, è stata soccorsa dai medici del 118 che l'hanno trasportata in codice verde al Fatebenefratelli.

Il secondo episodio è avvenuto in via Maffucci, Dergano. Un'anziana di 73 anni è stata vittima di uno scippo: il passeggero di un'auto le ha strappato la borsetta mentre la vettura ripartiva a velocità. La signora è caduta a terra.

Sul posto è intervenuto il 118 e la polizia. La 73enne, italiana, è stata trasportata al Niguarda: ha riportato escoriazioni su braccia e gambe. Indaga la polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donne aggredite e trascinate a terra dai malviventi: due violente rapine in pieno giorno

MilanoToday è in caricamento