rotate-mobile
Cronaca

Dossier illegali, chiesti due anni di reclusione per Marco Tronchetti Provera

Per l'ex presidente di Telecom il pm Robledo ha chiesto anche il pagamento di 5 mila euro di multa

Chiesti due anni di reclusione per Marco Tronchetti Provera, nel processo sui cosiddetti dossier illegali. La richiesta è stata avanzata dal procuratore aggiunto Alfredo Robledo. I fatti risalgono al 2004, quando - stando all'accusa - per "mascherare" la provenienza illecita dei dati acqusiti dagli uomini di Giuliano Tavaroli (responsabile sicurezza Telecom) sarebbe stata fatta una "riunione al vertice" alla presenza dello stesso Tronchetti, che all'epoca era presidente di Telecom.

Secondo Robledo, tra l'altro, la versione rilasciata da Tronchetti per negare le accuse equivarrebe a una "piena ammissione" del presunto reato di ricettazione. Oltre ai due anni di reclusione sono stati chiesti 5 mila euro di multa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dossier illegali, chiesti due anni di reclusione per Marco Tronchetti Provera

MilanoToday è in caricamento