Cronaca

Dramma della solitudine: uomo trovato morto dopo tre giorni

Lo avevano visto per l'ultima volta venerdì e ieri un suo amico che era andato a trovarlo ha lanciato l'allarme. Un altro dramma della solitudine in una Milano deserta. La morte quasi certamente naturale deve essere avvenuta questo fine settimana

Ancora un dramma della solitudine nella Milano deserta di agosto. E' stato ritrovato dopo tre giorni il corpo di un uomo di 63 anni. Il cadavere è stato rinvenuto nel suo appartamento di via Tiziano. A dare l'allarme alla polizia un amico che è andato a trovarlo ieri sera.

Era stato visto l'ultima volta venerdì e la morte è certamente da far risalire a cause naturali visto che la casa non presenta segni di effrazione e l'uomo soffriva di problemi di salute.

 Per la polizia si tratta senz'altro di morte naturale, la casa non presentava nessun segno di effrazione. A quanto pare, l'anziano aveva già avuto diversi problemi di salute, tra cui un ictus. Probabilmente il calore di questi giorni gli è stato fatale.

L'uomo è stato trovato con indosso solo un paio di boxer e il suo corpo era già in stato di decomposizione.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma della solitudine: uomo trovato morto dopo tre giorni

MilanoToday è in caricamento