rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Dresano

Dresano, piantagione domestica di Marijuana: denunciato impiegato

Aveva allestito una piccola serra con tanto di impianto di illuminazione e areazione nella quale coltivava 8 piante di marijuana. Denunciato impiegato incensurato

Denunciato per detenzione ai fini di spaccio. E' quanto è successo due giorni fa ad un impiegato incensurato di Dresano che è stato sorpreso dai carabinieri di Melegnano con una vera e propria serra di marijuana in casa. L'uomo, classe 1973, aveva cercato di ricreare l'habitat idoneo per le piantine: in un alloggiamento, aveva installato un impianto di areazione e di illuminazione per permettere la crescita della marijuana in atmosfera controllata. La piccola serra è stata scoperta dai militari nel box dell'abitazione dell'impiegato. Sequestrate le 8 piante e anche 1.1 grammi di hashish. L'uomo coltivava la droga presumibilmente per smerciarla, per questo motivo è stato denunciato.

E sempre sabato, all'alba, è stato arrestato un pusher trentenne nell'area di Pogliano Milanese. L'arresto - un operaio del biellese è finito in manette - è stato eseguito dai carabinieri in servizio anti-droga. Tra venerdì sera e sabato mattina assati al setaccio periferie degradate, bar e sale giochi, boschi in balia di spacciatori ed assuntori, call centers, stazioni ferroviarie e metropolitane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dresano, piantagione domestica di Marijuana: denunciato impiegato

MilanoToday è in caricamento