Cronaca Sempione / Piazza Sempione

Milano, pusher nasconde vari grammi di hashish in bocca: arrestato dalla polizia

Sono stati arrestati in tutto due spacciatori: uno degli episodi all'interno del Parco Sempione

Repertorio

Uno aveva la droga nascosta in bocca, l'altro ha provato a fuggire in Parco Sempione. Mercoledì pomeriggio due ragazzi sono stati arrestati a Milano con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. A bloccarli, in due episodi separati, sono stati gli agenti della questura.

Il primo a finire in manette è stato un giovane senegalese di 23 anni. Il ragazzo è stato fermato dai biker delle Volanti in viale Shakespeare, all'interno del Parco Sempione, in centro a Milano. E' stato beccato mentre cedeva una dose di marijuana ad un cliente italiano, poi segnalato come assuntore. L'arrestato, già noto alla polizia, aveva addosso circa 11 grammi di erba in tutto.

L'altro arresto è arrivato in corso di Porta Ticinese. A finire in manette è un giovane del Gambia. Al momento del primo controllo, il pusher ha nascosto alcune dosi di hashish in bocca. Complessivamente, alla fine, i poliziotti gli hanno sequestrato 5 grammi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, pusher nasconde vari grammi di hashish in bocca: arrestato dalla polizia

MilanoToday è in caricamento