Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Automobiline giocattolo con "cocaina" incorporata: 16 arresti

16 misure cautelari sono state eseguite dalla gdf milanese per un gruppo criminale sudamericano che importava in Italia cocaina con metodi "innovativi": macchinine giocattolo e vestiti impregnati

Automobiline giocattolo

Un sistema ingegnoso, senza dubbio, per importare droga in Italia dal Sudamerica: automobiline giocattolo interamente costruite con la cocaina.

Gli agenti della Guardia di Finanza di Milano, infatti, stanno eseguendo 16 ordinanze di custodia cautelare in carcere e hanno sequestrato circa 140 kg di cocaina, una pistola con relative pallottole e un laboratorio clandestino utilizzato per tagliare lo stupefacente. Gli arrestati sono prevalentemnete sudamericani.

Il gruppo criminale sgominato dalle Fiamme Gialle aveva solidi appoggi in Sudamerica e in tal modo riusciva a far arrivare in Italia, utilizzando anche un corriere minorenne, grossi quantitativi di sostanza stupefacente nascosta con metodi assolutamente innovativi: oltre alle macchinine costruite con la cocaina, il gruppo aveva inventato una tecnica che permetteva di impregnare gli abiti di stupefacente e aveva creato particolari doppifondi all'interno di grossi gomitoli di tessuti vari e di confezioni di zuppe di cereali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobiline giocattolo con "cocaina" incorporata: 16 arresti

MilanoToday è in caricamento