rotate-mobile
Cronaca

Passa la droga al fratello detenuto durante colloquio in carcere: arrestato

L'uomo è stato sorpreso dagli agenti

Ha passato un pezzo di hashish al fratello detenuto durante un colloquio, ma i poliziotti addetti alla vigilanza hanno avuto un sospetto e, dopo un controllo, lo hanno arrestato. E' successo nella casa circondariale di Busto Arsizio. I fatti sono ricostruiti da Alfonso Greco, segretario regionale del sindacato di polizia penitenziaria Sappe, che riferisce l'episodio.

L'uomo era stato a sua volta detenuto fino al 19 settembre (ha precedenti per droga) ed era in libertà in affidamento ai servizi sociali. Si è dunque recato nel carcere, dove tuttora è ristretto il fratello, per un normale colloquio con lui.

Al termine del colloquio i due fratelli si sono abbracciati e in quel momento è avvenuto il passaggio dell'hashish: quello che era andato a far visita al detenuto ha nascosto nella tasca dei pantaloni di questi un pacchetto che, poi, è risultato "pieno" di droga (1,2 grammi. Non tanto, ma un atto del genere è ovviamente vietatissimo). 

Gli agenti, che avevano capito che qualcosa non quadrava, hanno subito perquisito il detenuto e gli hanno trovato il pacchetto. A quel punto hanno arrestato il fratello. "Ogni giorno la polizia penitenziaria porta avanti una battaglia silenziosa per evitare che dentro le carceri italiane si diffonda uno spaccio sempre più capillare e drammatico, stante anche l’alto numero di tossicodipendenti tra i detenuti", dichiara Alfonso Greco. 

"L’hashish, la cocaina, l’eroina, la marijuana e il subutex - una droga sintetica che viene utilizzata anche presso il Sert per chi è in trattamento - sono quelle che più diffuse e sequestrate dai Baschi Azzurri"; aggiunge il segretario nazionale del Sappe, Donato Capece: "Ovvio che l’azione di contrasto, diffusione e consumo di droga in carcere vede l’impegno prezioso della polizia penitenziaria, che per questo si avvale anche delle proprie unità cinofile. Questo fa comprendere come l’attività di intelligence e di controllo del carcere da parte della polizia penitenziaria diviene fondamentale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passa la droga al fratello detenuto durante colloquio in carcere: arrestato

MilanoToday è in caricamento