menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio di droga: arrestato a Milano un prete di Stresa

Un sacerdote di Stresa (Verbania), don Stefano Cavalletti, è stato arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio a Milano

Un sacerdote di Carciano di Stresa, don Stefano Cavalletti, è stato arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio a Milano.

L'uomo, monzese di 45 anni, si trovava a un coca party a casa di conoscenti in piazza Angilberto a Milano, l'altra sera. I vicini hanno chiamato la polizia, sentendo uno degli invitati dare in escandescenze.

Secondo l'accusa, all'arrivo degli agenti, il prete ha tentato di disfarsi della cocaina buttandola nel gabinetto, dove ha gettato anche il proprio passaporto fatto a pezzi, temendo di essere identificato.

Solo lui è stato arrestato e avrebbe confessato in occasione dell'interrogatorio di garanzia. Ha dichiarato di fare uso di cocaina perché depresso, in seguito alla condanna nel settembre scorso per una truffa da 20mila euro a una donna.

La diocesi di Novara ha confermato l'arresto: "La diocesi ha appreso con profondo sconcerto e grande dolore della custodia cautelare di don Stefano Maria Cavalletti, parroco a Carciano di Stresa. È in attesa di conoscere le motivazioni che hanno reso necessario il grave provvedimento a carico del sacerdote diocesano. Lo affida nella preghiera al Signore e attende che si faccia chiarezza sull’accaduto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento