menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga sequestrata

La droga sequestrata

30 chili di droga nascosti nel fienile di una cascina del Milanese: arrestato 31enne

L'episodio a Cisliano, hinterland ovest di Milano. A scoprire lo stupefacente la polizia di Stato

Il fienile di una cascina pieno di marijuana, non siamo nella commedia inglese L'erba di Grace ma a Cisliano, hinterland ovest di Milano, dove mercoledì pomeriggio la polizia di Stato ha sequestrato 34 chili di droga e arrestato un 31enne.

Le indagini sulle attività di spaccio hanno portato gli agenti a un distributore di benzina sulla provinciale 114 Baggio-Castelletto. Qui il giovane è stato notato mentre parlava con altre due persone, le quali subito dopo un breve scambio si sono allontanate in auto.

A quel punto per il 31enne è scattato un controllo e addosso gli sono stati trovati 190 euro in banconote di piccolo taglio, un classico per i pusher. Ancor più insospettiti i poliziotti hanno perquisito l'abitazione dell'uomo, ovvero la cascina di Cisliano.

Nella casa, all'interno di un comodino, sono stati rinvenuti e sequestrati 123 grammi di hashish suddiviso in tre blocchi, insieme a 0,7 grammi di cocaina e 1530 euro contanti. Ma la vera scoperta è avvenuta nel fienile: qui gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato 5 scatoloni con all'interno 31 confezioni termosaldate, contenenti un totale di 34 kg di marijuana. Per il 31enne, con precedenti per reati nel codice della strada, è partito l'arresto per detenzione e spaccio di stupefacenti. 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento