rotate-mobile
Cronaca Affori / Via Brusuglio

Il ragazzo trovato in giro per Milano con un chilo di droga "Holly & Benji"

In manette un 19enne. Sul "panetto" il logo di "Capitan Tsubasa", il manga da cui è nato il cartone

Un ragazzo di 19 anni, un cittadino albanese con precedenti, è stato arrestato giovedì sera a Milano dalla polizia con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo essere stato sorpreso in strada con un chilo di droga. 

A bloccarlo sono stati gli agenti della volanti, che verso le 23 hanno notato il 19enne - fermo a bordo della sua bici -, che parlava con altre due persone in via Brusuglio. Appena l'auto si è avvicinata, il gruppetto si è diviso e si è dato alla fuga, con i poliziotti che si sono concetrati proprio sul ragazzo in bici, che aveva uno zaino sulle spalle. 

Da quella stessa borsa è poi saltato fuori un pacco chiuso col cellophane al cui interno era sistemato un chilo di hashish. Sul panetto, con ogni probabilità come simbolo di riconoscimento, c'era il logo di "Capitan Tsubasa", il manga giapponese che ha ispirato il famoso cartone animato trasmesso in Italia con il titolo di "Holly e Benji". Il 19enne, che addosso aveva anche 100 euro in contanti, è stato quindi dichiarato in arresto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ragazzo trovato in giro per Milano con un chilo di droga "Holly & Benji"

MilanoToday è in caricamento