menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un biglietto di auguri con l'Lsd

Un biglietto di auguri con l'Lsd

Linate da sballo: tra biglietti e cerotti olandesi 50 chili di Lsd, funghi, Ghb, pasticche ed 'erba'

I sequestri di dogane e finanza all'aeroporto di Linate. Così la droga viaggia dall'Olanda

Qualcuno, un po' più classico, si era affidato alla cartolina. Qualcun altro, per festeggiare un'occasione speciale, il compleanno, aveva scommesso sul bigliettino di auguri con tanto di "ricetta per lo stufato all'olandese", da fare con "un gran mix segreto da usare tutto in una volta" che però porterà "i tuoi occhi a chiedere aiuto presto". Qualcun altro ancora, invece, aveva puntato su cerotti e libri, sperando che passassero inosservati. E in fondo quella era la speranza di tutti. 

A spegnere i loro "sogni", invece, ci hanno pensato i militari della guardia di finanza e i funzionari delle dogane che in un anno di lavoro, nell'operazione ribattezzata "Sballo postale", hanno sequestrato oltre 50 chili di droga arrivata all'aeroporto di Linate via posta dall'Olanda. 

Nelle mani delle fiamme gialle di Milano - hanno spiegato i militari in una nota - sono finiti "quasi 15 chili di anfetamina e 4 chili di metanfetamina, sia allo stato solido che liquido, 2 chili tra cocaina ed eroina, 15 chili tra hashish e marijuana, oltre 10.000 francobolli di Lsd, 10 chili di funghi allucinogeni e 600 grammi di Ghb, la droga liquida comunemente detta dello stupro, che solo con alcune gocce è in grado di inibire la capacità di intendere e volere dell’assuntore".

Gli stupefacenti - molti dei quali ordinati via web, alcuni spediti da vacanzieri di passaggio in Olanda - erano tutti all'interno di buste senza mittente ed erano in transito a Linate insieme a  migliaia di lettere di corrispondenza in attesa di smistamento presso il centro postale dell'aeroporto meneghino, dove erano giunte a bordo del tir che quotidianamente copre la tratta Olanda-Italia. I metodi per cercare di nascondere la droga - in realtà scovata dai cani - erano i più fantasiosi: dai buchi all'interno dei libri alle scatole di cerotti, passando per cappelli, biglietti e cartoline di auguri con all'interno francobolli di Lsd. 

"Le informazioni in possesso degli investigatori forniscono un quadro allarmante circa la vastissima domanda di sostanze da sballo da parte dei destinatari", sottolineano dalla finanza, chiarendo che "l’attività prosegue" anche nelle singole città in cui le spedizioni era destinate. Tra i 6.475 pacchi sequestrati, ben 1.191 erano per la Lombardia, che è per distacco la regione con più posta "da sballo" in arrivo dall'Olanda. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Coronavirus

Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento