rotate-mobile
Cronaca Cagnola / Via Console Marcello

Barattano eroina con dei vestiti: arrestati stranieri

Vestiti in cambio di droga era l'evidente accordo tra uno spacciatore tunisino e un suo acquirente, un romeno di 24 anni

Vestiti in cambio di droga era l'evidente accordo tra uno spacciatore tunisino e un suo acquirente, un romeno di 24 anni, sorpresi martedì pomeriggio dai carabinieri in via Console Marcello, a Milano.

Nel corso di una perlustrazione i militari hanno notato il baratto tra il 24enne e il pusher tunisino, A. A. O., irregolare e con precedenti per droga, arrestato per aver ceduto una dose di eroina da un grammo.

In cambio, il suo cliente gli ha consegnato un jeans, un paio di scarpe, una felpa, una camicia e un paio di pantaloncini.

Tutta merce nuova e di marca, per un valore di circa 250 euro. Cifra superiore al prezzo della singola dose e che, per questo, i carabinieri ritengono possa essere il saldo di un debito più consistente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barattano eroina con dei vestiti: arrestati stranieri

MilanoToday è in caricamento