Cronaca Corvetto / Via San Dionigi

Droga a scuola: studente finisce in coma in ospedale

Si intensifica l'azione della polizia all'interno degli istituti scolaastici milanesi

Droga nelle scuole di Milano

Un ragazzo di 15 anni è stato ricoverato d'urgenza all'ospedale Sacco dopo avere assunto marijuana e hashish. Il giovanissimo si è sentito male a scuola e poi è rimasto nel nosocomio da fine novembre a dicembre avanzato, poi si è ripreso. Lo riferisce il Corriere. Non si sa esattamente come mai questo effetto. Si ipotizza che avesse esagerato parecchio con la dose, ma un'altra spiegazione possibile è che soffrisse di particolari patologie.

Fatto sta che le forze di polizia hanno iniziato a "battere" incessantemente alcuni istituti scolastici al fine di contrastare lo spaccio di droga all'interno. Gli agenti si sono concentrati su tre istituti della periferia sud: il Galdus di via Pompeo Leoni, lo Steiner di via San Dioinigi e il complesso di via Ulisse Dini con l'Allende, il Torricelli e il Varalli. Risultato: due denunce per spaccio e dieci segnalazioni per consumo. Ma le richieste d'intervento da parte dei presidi giungono da tutta la città.

Il fenomeno si trasforma: se un tempo i pusher aspettavano fuori da scuola, ora sono gli stessi studenti a smerciare (all'interno) gli stupefacenti. Ma è in crescita anche la droga comprata via internet.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga a scuola: studente finisce in coma in ospedale

MilanoToday è in caricamento