Cronaca

Droga nelle (finte) bustine da tè: maxi sequestro a Malpensa

Nell’ambito dei controlli finalizzati alla repressione dei traffici illeciti, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Malpensa, l'altro giorno, hanno sequestrato, in due distinte operazioni e con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza, cannabinoidi sintetici e farmaci

Nell’ambito dei controlli finalizzati alla repressione dei traffici illeciti, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Malpensa, l'altro giorno, hanno sequestrato, in due distinte operazioni e con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza, cannabinoidi sintetici e farmaci.

Nel primo caso sono stati sequestrati 1.200 grammi di una sostanza stupefacente di ultima generazione, contenuta in 400 bustine nascoste in una spedizione postale proveniente dall’Olanda con destinazione finale Iran.

Nel secondo caso, invece, sono stati sequestrati 3.545 farmaci, tra compresse, tubetti e fialette. I medicinali sono stati scoperti all’interno del bagaglio di un passeggero di nazionalità cinese residente in Italia, proveniente da Pechino via Dubai, privo delle necessarie autorizzazioni sanitarie, che è stato denunciato a piede libero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nelle (finte) bustine da tè: maxi sequestro a Malpensa

MilanoToday è in caricamento