rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Droga dello stupro, scoperto pacco a Malpensa: un arresto

Il pacco è stato intercettato dalla guardia di finanza

Un italiano di 53 anni, G.M., è stato arrestato dalla guardia di finanza: era il destinatario di un pacco subito ritenuto (giustamente) sospetto da parte dei finanzieri e dei funzionari dell'agenzia delle dogane di Malpensa.

Il pacco conteneva gamma-butirrolattone, più nota come "droga dello stupro", una sostanza stupefacente che, se mischiata ad alcol, ne moltiplica gli effetti facendo perdere i freni inibitori e causando anche una sorta di amnesia delle ore successive all'assunzione. L'uso tipico della sostanza è infatti quello di versarla di nascosto nel bicchiere della vittima prescelta per poi stuprarla senza poter essere riconosciuto.

Il pacco proveniva dalla Spagna e aveva, come destinatario, il 53enne, residente nella provincia di Piacenza. I militari, dopo avere intercettato il pacco, hanno effettuato una consegna simulata per arrivare all'uomo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga dello stupro, scoperto pacco a Malpensa: un arresto

MilanoToday è in caricamento