Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Droga dello stupro, scoperto "centro di distribuzione" a Milano

E' ectasy liquida: versata nelle bevande, fa perdere il controllo. La gdf ha scoperto a Milano un vero centro di "smistamento": trovati 45 litri, ovvero quasi 100mila dosi. 25 arresti

Un ingente quantitativo di Gbl, la sostanza sintetica cosiddetta 'droga dello stupro' è stato sequestrato a Milano, città che si troverebbe al centro di un florido traffico. Le indagini sono state condotte dai finanzieri del Gruppo pronto impiego di Milano, sulla base degli indizi emersi durante lo scorso mese di aprile, quando dopo un pericoloso inseguimento era stato fermato un uomo in possesso di 500 millilitri di 'gbl'.

I finanzieri hanno poi scoperto che il capoluogo lombardo rappresenta la tappa di ingenti quantitativi di ecstasy liquido pronti ad essere riversati sull'intero territorio nazionale. I militari hanno intercettato 50 spedizioni che, con la collaborazione dei reparti della Guardia di finanza di Roma, Firenze, Trieste, Bologna, Genova, Pisa, Padova, Verona, Piacenza, Venezia, Reggio Emilia ed Agrigento, hanno alla fine portato al sequestro di 45 litri (pari a 91.000 dosi) di sostanza stupefacente e all'arresto di 25 persone. La droga dello stupro se immessa sul mercato avrebbe fruttato un introito, per gli spacciatori, di circa 1 milione di euro.

Immagine da Streetdrugs

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga dello stupro, scoperto "centro di distribuzione" a Milano

MilanoToday è in caricamento