Cronaca Stazione Centrale / Piazza Duca d'Aosta

In treno senza green pass ma con droga, psicofarmaci e più di mille euro

Arrestati due tedeschi in stazione centrale. Fermati per il green pass, poi la scoperta

Niente certificazione verde, ma qualcos'altro. Due ragazzi - un 18enne e un 19enne, entrambi cittadini tedeschi - sono stati arrestati in stazione centrale a Milano con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo essere stati trovati in possesso di droga e soldi contanti. 

Per loro i guai sono cominciati quando un capotreno li ha scoperti senza green pass - obbligatorio per salire sui convogli a lunga percorrenza - e ha allertato gli agenti della polizia ferroviaria. Accompagnati in ufficio, i due sono stati perquisiti e dalla borsa di uno di loro sono saltati fuori più di 50 grammi di hashish, alcuni grammi di marijuana, 17 pastiglie di psicofarmaci, un bilancino di precisione e mille euro in contanti. Nel bagaglio del compagno sono invece stati trovati altri grammi di hashish e 825 euro. 

La droga e il denaro sono stati sequestrati e per i due sono scattate le manette. I ragazzi dovranno anche pagare la multa per essere stati sorpresi a bordo del treno senza il green pass. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In treno senza green pass ma con droga, psicofarmaci e più di mille euro

MilanoToday è in caricamento