rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Cronaca Trezzano sul Naviglio

Blitz nella fabbrica dei pusher: presi i due uomini con più di 30 chili di droga

In manette un 45enne e un 46enne. Il magazzino era a Trezzano sul Naviglio

Quando i militari sono entrati, loro stavano confezionando la droga. In una sorta di catena di montaggio all'interno di una fabbrica, stavano sistemando lo stupefacente nelle buste per poi trasportarlo e venderlo. Due uomini - un 45enne e un 46enne - sono stati arrestati nelle scorse ore dai carabinieri della compagnia di Monza dopo essere stati trovati in possesso di chili e chili di cocaina, marijuana e hashish. 

Le indagini sui due "impresari" sono iniziate quando alcuni abitanti di Trezzano sul Naviglio si sono rivolti agli investigatori per segnalare uno strano viavai da un magazzino che, sulla carta, doveva essere vuoto e semi abbandonato. Sulla carta, almeno. Perché ai militari è abbastato appostarsi poco distante per vedere il 45enne e il 46enne entrare nel capannone, segno evidente che all'interno ci fosse qualcosa. A quel punto, i carabinieri hanno circondato l'edificio e hanno fatto irruzione sorprendendo i due con due chili di marijuana, 900 grammi di hashish e ben 17mila euro in contanti tra le mani. 

Le perquisizioni si sono poi spostate a casa dei trafficanti, tra Albairate - dove sono stati scoperti altri due chili di "bianca", 22 di marijuana e 6,3 di "fumo" insieme a 11mila euro - e Cisliano, dove erano nascosti altri 2mila euro. Il 45enne e il 46enne si trovano adesso nel carcere di Pavia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz nella fabbrica dei pusher: presi i due uomini con più di 30 chili di droga

MilanoToday è in caricamento