In giro per Milano con l'auto "farcita" con 15 kg di droga nelle fiancate: arrestato 47enne

In manette un 47enne, cittadino marocchino. La droga nascosta in una Toyota Yaris

Credeva che quel nascondiglio, effettivamente fantasioso, sarebbe stato sufficiente. Ma evidentemente si sbagliava. Un uomo di 47 anni, cittadino marocchino, è stato arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

A bloccarlo, mercoledì pomeriggio, sono stati gli agenti della polizia locale di Milano, che lo hanno fermato durante un controllo stradale. L'atteggiamento dell'uomo, che viaggiava a bordo di una Toyota Yaris, ha spinto i ghisa ad approfondire per capire qualcosa in più. 

Il fiuto in effetti non ha tradito gli agenti, che hanno messo le mani su oltre 15 chili di hashish. Il carico, suddiviso in 30 panetti da circo mezzo chilo ciascuno, è stato trovato in alcuni vari ricreati nelle fiancate della macchina. 

A quel punto per l'uomo, che era al volante ed era da solo in auto, sono scattate le manette. Gli agenti stanno ora cercando di capire a chi fosse diretta la droga trasportata dal 47enne, che nel suo passato ha precedenti proprio per spaccio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Coronavirus, fa paura la variante brasiliana del covid, Galli: "È una cosa pesante purtroppo"

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Torna su
MilanoToday è in caricamento