menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Duomo

Duomo

Il Duomo "vola" a Mosca in cerca di finanziamenti

Una delegazione in Russia per intercettare soldi dai "mecenati" locali. Il turismo russo rappresenta il 20% dei visitatori della cattedrale

L'iniziativa "Adotta una guglia" sta avendo successo. Per iscrivere il proprio nome alla base di una delle guglie del Duomo di Milano occorrono 100 mila euro. Le sottoscrizioni sono arrivate a 25 in dieci mesi, un risultato al di sopra delle aspettative. Le guglie in totale sono 135. Ma l'attività di fund raising della Veneranda Fabbrica non si ferma. Mancano almeno quindici milioni di euro. E così una delegazione è volata a Mosca per corteggiare i ricchi russi. Verrà presentato il nuovo museo che sarà poi inaugurato a Milano il 4 novembre 2013.

Il tour "promozionale" è soprattutto in vista di Expo 2015, quando si prevede che aumenteranno ancora i visitatori russi di Milano, che già rappresentano una buona fetta del turismo internazionale. Si calcola infatti che siano russi circa il 20% dei cinque milioni che annualmente visitano il Duomo. La speranza è convincere qualche "mecenate".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento