menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Allarme ebola

Allarme ebola

Virus ebola, Mantovani: "Pronti a qualsiasi evenienza"

"Non c'è pericolo e non ci sono casi: ma saremmo pronti all'emergenza", sottolinea l'assessore alla Salute Mantovani

Rinnovare e rafforzare la collaborazione già in atto con Uffici ministeriali e confermare che "Regione Lombardia è ovviamente a disposizione con tutti i mezzi necessari in caso di una evenienza straordinaria per quanto riguarda il virus Ebola", anche se "non ci sono casi e ci auguriamo che non ci siano".

E' questo l'obiettivo della visita che il vice presidente e assessore alla Salute della Regione Lombardia Mario Mantovani ha svolto sabato a Malpensa (Varese) alle strutture dell'Usmaf (Uffici di Sanità Marittima, Aerea e di Frontiera del Ministero della Salute), che si occupano del controllo sanitario su passeggeri e merci che transitano attraverso i punti d'ingresso transfrontalieri.

"Oggi sono qui, per rassicurare i lombardi e dire che è tutto sotto controllo - dice Mantovani -. Non ci sono particolari urgenze, se non un'attenzione maggiore. In ogni caso, per quanto riguarda Regione Lombardia, è pronto l'ospedale Sacco, che ha anche a disposizione mezzi di trasporto straordinari, che devono avere tre scomparti distinti per gli autisti, i medici e per l'eventuale paziente". "Siamo pronti su tutti i fronti - ha sottolineato Mantovani - e abbiamo la sicurezza e la tranquillità di sapere che la sanità in Lombardia è comunque sempre all'altezza del compito". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento