rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Ecopass: parte la raccolta di firme per i referendum

E' partita ieri la raccolta firme sui cinque referendum ambientalisti che chiedono l'estensione dell'Ecopass, la pedonalizzazione del centro, il raddoppio del numero di alberi e la difesa del parco di Expò

E' partita ieri, nel capoluogo lombardo, la campagna per la raccolta di firme sui cinque referendum ambientalisti che chiedono l'estensione di Ecopass e la pedonalizzazione del centro, il raddoppio del numero di alberi in città, la difesa del futuro parco di Expo, il ripristino della Darsena e una maggiore efficienza energetica degli edifici.

Il comitato referendario, costituito dall'ex assessore comunale e padre putativo di Ecopass Edoardo Croci, dal consigliere dei Verdi Enrico Fedrighini e dal radicale Marco Cappato, avrà sei mesi di tempo, fino al 12 novembre, per arrivare alle 15 mila firme necessarie per ottenere l'autorizzazione alla consultazione cittadina. "Questi referendum - ha affermato Croci - vogliono promuovere una rivoluzione urbana, per una città più sana, più vivibile e più amica dell'ambiente. In un momento in cui la politica non ha il coraggio di dare risposte alla città è giusto coinvogere direttamente i cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecopass: parte la raccolta di firme per i referendum

MilanoToday è in caricamento