Cronaca Loreto / Piazzale Loreto

Loreto, reagisce a un furto: edicolante picchiato in strada

L'uomo ha reagito a un tentativo di furto ed è stato aggredito. Due persone sono state arrestate dalla polizia

Sul posto la polizia (Foto di repertorio)

Prima una testa in pieno volto. Poi, calci e pungi mentre era a terra sull'asfalto. Notte da incubo per un edicolante di piazzale Loreto, brutalmente aggredito da due uomini, un trentatrenne italiano e un trentasettenne francese, che sono stati arrestati dalla polizia. 

A chiedere aiuto è stata la stessa vittima, che nonostante le botte ricevute è riuscito a divincolarsi per un attimo e a far scattare l'allarme antirapina, che ha allertato una volante della polizia. 

Agli agenti, l'uomo - quarantatré anni - ha raccontato di aver dato il cambio a un collega a mezzanotte. Poi, verso l'una e trenta, il tentativo di rapina e la folle aggressione. 

I due arrestati si sono infatti avvicinati all'edicola e hanno tentato di portar via la merce in esposizione. Quando l'uomo ha provato a fermarli, è stato colpito con una testata e picchiato anche mentre era ormai immobile a terra. 

Gli agenti appena giunti sul posto hanno bloccato uno dei due aggressori, trovandolo anche in possesso di 35 grammi di marijuana. Il suo complice è riuscito ad allontanarsi a piedi ma una seconda volante lo ha fermato in viale Abruzzi

Per lui, fortunatamente, nulla di grave: è stato medicato in codice verde alla clinica Città studi. Ma tanta paura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Loreto, reagisce a un furto: edicolante picchiato in strada

MilanoToday è in caricamento