Costringono i figli a mendicare: arrestati genitori

Intervento "duro" della procura, che riesce a denunciare due rom: impedivano ai loro sette figli di andare a scuola. Tutti i soldi erano usati per bere

Due genitori rom di 33 e 35 anni, Marin e Florica C., l'altro giorno sono stati arrestati per maltrattamenti in famiglia dalla polizia locale dopo che era stato dimostrato il loro continuo uso dei figli piccoli per chiedere l'elemosina. 

La coppia ha sette figli, da 2 ai 12 anni. Ogni mattina sceglieva una delle gemelle di 10 anni e un altro tra gli altri 5 da mandare a fare la carità. Poi, in serata, coi pochi soldi racimolati, il padre si comprava alcol o usava il denaro per bere. Un piccolo era stato visto in un supermercato raccogliere circa 17 euro: tutti presi dal genitore. 

Grazie a un pool dedicato in procura - che ha seguito il caso e ha messo in atto l'arresto, più incisivo della denuncia che, solitamente, viene applicata in questi casi - i piccoli saranno affidati a una casa famiglia. 

I genitori, invece, erano ospiti del centro accoglienza di via Barzaghi, gestito dalla Fondazione progetto Arca. Dove tenevano "nascosti" i bambini, non mandandoli a scuola. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Fontana: "Milano rimane zona rossa. Governo vuole mantenerla fino al 3 dicembre"

Torna su
MilanoToday è in caricamento