rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca

Chi era Elia Putzolu, il foreign fighter di Milano ucciso in Ucraina a 28 anni

Si era arruolato nelle milizie filorusse nell'autoproclamata repubblica del Donetsk. Sono circa venti i nostri connazionali impegnati sul fronte russo-ucraino, sui due schieramenti

Viveva e lavorava a Milano Elia Putzolu, il 28enne che è rimasto ucciso in Ucraina mentre combatteva come foreign fighter nelle milizie russe. Il giovane aveva perso la vita sabato 15 ottobre durante un combattimento nella regione del Donetsk.

Originario della Sardegna, il ragazzo aveva vissuto per diversi anni a Baggio e in città aveva un lavoro come vigilante, ma da tempo si era trasferito all'estero e abitava in Russia a Taganrog, nei pressi di Rostov. Poi è arrivato l'arruolamento nelle milizie nell'autoproclamata repubblica di Donetsk.  Dai primi accertamenti, sembra che Elia Putzolu fosse vicino alla community italiana di Fort Rus, che ha sposato la politica filorussa nelle sue posizioni più estremistiche.

Sono circa venti i nostri connazionali impegnati sul fronte russo-ucraino, sui due schieramenti, secondo le ultime stime dell'intelligence italiana. L'ultimo in ordine di tempo a perdere la vita era stato Benjamin Giorgio Galli, 27 anni, di Varese: anche lui vittima del conflitto russo-ucraino, combatteva dalla parte delle forze di Kiev e non con Mosca. A marzo era stato ucciso Edy "Bozambo" Ongaro, 46 anni, miliziano di origine veneta che da tempo era schierato con le forze separatiste nel Donbass.

Gli italiani attivi sul teatro di guerra sono monitorati continuamente da 007 e forze dell'ordine. Alcuni di loro sono partiti per idelogia, altri sono a caccia di una paga. Qualcuno dopo essere partito verso il fronte è tornato indietro, come Ivan Luca Vavassori, ex calciatore di 29 anni che era andato in Ucraina nelle fila delle brigate internazionali in guerra contro le truppe di Putin. Dopo un ricovero in ospedale con la febbre alta e alcune ferite rimediate durante un attacco russo a Mariupol, aveva deciso di rientrare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi era Elia Putzolu, il foreign fighter di Milano ucciso in Ucraina a 28 anni

MilanoToday è in caricamento