Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Gorgonzola / Strada Provinciale 13

Carabinieri in volo scoprono la piantagione: 117 piante di marijuana nascoste tra il mais

La scoperta venerdì mattina dopo un controllo con l'elicottero su tutta la zona. Le foto

Il sequestro

Dall'alto quei "buchi" erano fin troppo visibili per passare inosservati. E infatti non sono sfuggiti agli occhi dei carabinieri che poi, dal basso, hanno avuto conferma che i loro dubbi erano più che fondati. 

Venerdì mattina, i militari hanno scoperto in un campo di settantamila metri quadrati a Gorgonzola una mega piantagione di marijuana. Le piante di "erba", 117, sono state trovate in una coltivazione di granoturco accanto alla strada provinciale 13, la Monza-Melzo. 

Il particolare ritrovamento è stato fatto dopo uno dei controlli che vengono periodicamente portati a termine su tutti i campi della zona a bordo di un elicottero. A insospettire i carabinieri sono stati alcuni "buchi" che spiccavano dall'alto: in quei punti - hanno poi accertato i militari - erano proprio nascoste le piante di marijuana, alte fino a due metri ma comunque più basse di quelle di grano turco.

Il sequestro al momento è stato effettuato a carico di ignoti perché il proprietario della coltivazione, ascoltato dai carabinieri, si è dichiarato innocente ed estraneo ai fatti. La droga, una volta sul mercato, avrebbe fruttato circa cinquantamila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri in volo scoprono la piantagione: 117 piante di marijuana nascoste tra il mais

MilanoToday è in caricamento