rotate-mobile
Cronaca Cinisello Balsamo / Via 25 Aprile

Elogio a due agenti della polizia locale

Avevano inseguito e poi arrestato due ragazzi che avevano investito un agente: si tratta di Luca Iudica e Christian Tumini elogiati oggi dal sindaco Gasparini e dal loro comandante Borzumati

E’ nella sala giunta che i due agenti della polizia locale, Luca Iudica e Christian Tumini, hanno ricevuto l’encomio per l’arresto di due criminali avvenuto il 18 febbraio. Il sindaco Daniela Gasparini e l’assessore alla polizia Davide Veronese hanno consegnato una pergamena di riconoscimento per il coraggio dimostrato durante l’operazione. Due ragazzi, di cui uno minorenne, a bordo di un motorino rubato, investono un agente della polizia e poi fuggono.

Inizia l’inseguimento per le vie della città con i due giovani, che invece di stare in strada, percorrono il marciapiede rischiando di investire anche tre ragazzini. Intanto le forze dell’ordine riescono a circondare la zona. Luca Iudica e Christian Tumini inseguono i due ragazzi, scavalcando anche dei cancelli, per poi arrestarli prima della fuga in un palazzo.

Il tutto, sottolineano il sindaco Gasparini e il comandante della polizia locale Antonio Borzumati, senza avere addosso nessun arma. Gli agenti della polizia locale di Cinisello, infatti, non indossano alcun tipo di arma da fuoco. “Apprezzo il grande senso di responsabilità che i due giovani hanno dimostrato nei confronti dei cittadini che si sono trovati in una situazione di grave pericolo. Il gesto coraggioso è stato compiuto senza l’aiuto delle armi e ciò fa più onore ai due agenti” commenta il sindaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elogio a due agenti della polizia locale

MilanoToday è in caricamento