rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Non si placa l'emergenza caldo, migliaia le chiamate al 118

Anche ieri il capoluogo lombardo è stato tra le città più calde d'Italia. Nonostante l'illusione di qualche nube, l'afa non si è placata. Migliaia le telefonate al 118 per richiedere soccorsi

Qualche nube nel cielo aveva fatto ben sperare ma, invece, il caldo torrido a Milano non ha intenzione di cedere. Al 118 sono arrivate in tutto circa 1.700 chiamate, il 20 per cento in più rispetto alla media e l'aumento è dovuto molto probabilmente a malori e svenimenti.

Oggi la situazione non è diversa e nei prossimi giorni potrebbe addirittura peggiorare visto che il meteo non prevede cambiamenti. Il 118 ha fatto sapere di essere stato allertato dalla Asl per le criticità che potrebbero presentarsi in città a causa dell' afa di oggi, venerdì e sabato. I consigli sono i soliti, primo fra tutti rimanere in casa nelle ore più calde. Per gli anziani soli rimasti in città c'é il Piano Anticaldo 2010 del Comune di Milano che prevede il potenziamento del servizio già svolto durante il resto dell' anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si placa l'emergenza caldo, migliaia le chiamate al 118

MilanoToday è in caricamento