Emilio Fede e il presunto ricatto a luci rosse: chiesto il processo

Ora deciderà il gup

Chiesto il processo per Emilio Fede, già direttore del Tg4, perr l'accusa di avere 'confezionato' false foto hot per ricattare i vertici di Mediaset. Dopo la richiesta avanzata dal pm milanese Silvia Petrucci, il gup Elisabetta Meyer si pronuncerà se avviare il processo o no.

La data della decisione dovrebbe essere il 6 novembre. Con Emilio Fede sono indagate altre tre persone. Una di loro, Gaetano Ferri, ex personal trainer del giornalista, ha chiesto il rito abbreviato. Gli altri due, Michela Faioni e Maria Madeo Amadeo, hanno concordato un patteggiamento di due anni e due anni e quattro mesi.

L'episodio risale al periodo in cui Emilio Fede fu estromesso dalla direzione del Tg4.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Omicidio suicidio a Milano: ammazza il fratello a coltellate, poi si impicca al balcone di casa

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

Torna su
MilanoToday è in caricamento