Emilio Fede e il presunto ricatto a luci rosse: chiesto il processo

Ora deciderà il gup

Chiesto il processo per Emilio Fede, già direttore del Tg4, perr l'accusa di avere 'confezionato' false foto hot per ricattare i vertici di Mediaset. Dopo la richiesta avanzata dal pm milanese Silvia Petrucci, il gup Elisabetta Meyer si pronuncerà se avviare il processo o no.

La data della decisione dovrebbe essere il 6 novembre. Con Emilio Fede sono indagate altre tre persone. Una di loro, Gaetano Ferri, ex personal trainer del giornalista, ha chiesto il rito abbreviato. Gli altri due, Michela Faioni e Maria Madeo Amadeo, hanno concordato un patteggiamento di due anni e due anni e quattro mesi.

L'episodio risale al periodo in cui Emilio Fede fu estromesso dalla direzione del Tg4.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

Torna su
MilanoToday è in caricamento