Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Perde il controllo del parapendio e si schianta contro la montagna: morto Emilio Goldin

È successo nel pomeriggio di domenica 21 maggio, per lui non c'è stato nulla da fare

Ha perso il controllo del parapendio e si è schiantato contro una parete rocciosa. Così è morto nel pomeriggio di domenica 21 maggio sul monte Linzone (Bergamo) Emilio Goldin, 57enne di Peschiera Borromeo.

La tragedia intorno alle 13.15 tra Palazzago e Almenno San Bartolomeo. Non è ancora chiara l'esatta dinamica dell'incidente, ma secondo una prima ricostruzione sembra che il 57enne fosse impegnato in una discesa quando ha perso il controllo della vela andando a impattare contro la parete rocciosa per poi precipitare al suolo. A dare l'allarme sono stati altri escursionisti che hanno visto quanto accaduto.

Sul posto è intervenuto l'elisoccorso dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, oltre una squadra del soccorso alpino di Clusone. Purtroppo quando i sanitari sono intervenuti il 57enne era in arresto cardiaco, hanno provato a rianimarlo ma è stato tutto inutile: troppo gravi le lesioni causate dal tremendo impatto.

Per accertare l'esatta dinamica dell'accaduto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Zogno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde il controllo del parapendio e si schianta contro la montagna: morto Emilio Goldin

MilanoToday è in caricamento