menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le banconote

Le banconote

Milano, eroina dentro il decoder della tv e 7mila euro in balcone: spacciatore arrestato

I poliziotti del Commissariato Ticinese hanno arrestato un ragazzo di 32 anni con precedenti

Eroina nascosta in un decoder. Oltre 7mila euro in banconote di piccolo taglio conservate in un mobiletto sul balcone. La polizia ha arresto un marocchino di 32 anni, con l'accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Giovedì pomeriggio, in via Paravia a Milano, gli agenti del Commissariato Ticinese, nell'ambito di un'attività investigativa condotta contro il fenomeno dello spaccio di droga, hanno individuato l'uomo.

Gli spintoni contro i poliziotti

Il 32enne, che in passato spacciava nel quartiere Ticinese, è stato individuato in via Paravia, in zona San Siro, mentre usciva dalla sua abitazione. La sua reazione è stata fin da subito ostile. Per questo ha tentanto di spintonare i poliziotti fuori dall’appartamento.

Sedata la situazione, gli agenti hanno trovato un pacco appoggiato su un mobile del bagno, al cui interno vi era un decoder tv. I poliziotti, insospettiti della strana ubicazione del decoder, lo hanno smontato rinvenendo all’interno dello stesso quattro confezioni di eroina per un peso complessivo di 58 grammi.

La perquisizione ha permesso poi di rinvenire anche 7.060 euro in contanti nascosti all'interno di un mobiletto collocato sul balcone ed alcune dosi di cocaina trovate nella camera da letto, pronte per essere vendute.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento