rotate-mobile
Cronaca

Escursionista precipita in un canalone: gravissima

La donna, una 41enne di Busto Arsizio, è stata intubata e trasferita in ospedale in gravi condizioni

È precipitata in un canalone in discesa ferendosi in modo gravissimo. È successo nel pomeriggio di domenica 6 febbraio lungo il sentiero tra la diga di Agaro e la frazione di Croveo, in Valle Antigorio (Val d'Ossola). Soccorsa in condizioni delicate un'escursionista 41enne di Busto Arsizio, comune del Varesotto al confine con il Milanese.

Sul posto, nel comune di Baceno (Vb), sono intervenuti soccorso alpino e speleologico piemontese e della guardia di finanza, soltre all'elisoccorso. La donna, durante un'escursione al lago di Agaro, è caduta in un canalone in discesa, arrivando fino al greto di un torrente.

Il tecnico del soccorso alpino e l'equipe sanitaria sono stati verricellati e hanno proceduto a stabilizzare e recuperare l'infortunata, la quale è stata poi ricoverata all'ospedale di Novara, in codice rosso. Nel frattempo una squadra a terra è stata elitrasportata in quota per riaccompagnare a valle il compagno di escursione dell'infortunata, che aveva allertato i soccorsi ed era in stato di choc. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista precipita in un canalone: gravissima

MilanoToday è in caricamento