menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La situazione in viale Sarca - Foto Guarino

La situazione in viale Sarca - Foto Guarino

Maltempo a Milano, bomba d'acqua si abbatte sulla città: esondano Seveso e Lambro

I temporali su Milano e la Brianza hanno ingrossato sia il Seveso che il Lambro "Fiumi saliti di 3 metri in mezz'ora", spiega Granelli (Mobilità)

Il Seveso è esondato a Milano nella mattinata di venerdì 24 luglio. Il fatto si è verificato intorno alle 7.30, acqua e fango hanno inondato diverse strade della zona Nord città. Intorno alle 8.30 anche il fiume Lambro è uscito dagli argini. Le immagini. Non solo: il forte vento ha sdradicato e divelto alcuni alberi che, rovinando a terra, hanno distrutto delle vetture parcheggiate in zona Città Studi. 

L'acqua alle ginocchia e la corrente: una mattina a Niguarda

Viale Fulvio Testi è andato completamente sott'acqua, tanto che i pedoni erano immersi fino alle ginocchia. Decine le auto ferme in coda mentre la polizia è intervenuta a ogni incrocio per cercare di smistare il traffico. Già molte cantine - preventivamente "coperte" con i sacchi di sabbia - si sono allagate. Alcuni tombini, come è possibile vedere in questo video, non hanno resistito alla pressione e sono "scoppiati" come geyser. Situazioni simili si sono verificate in via Ca' Granda e in Viale Sarca. L'esondazione del torrente è terminata intorno alle 9.30.

Video: ecco il momento in cui l'acqua 'esplode' dal sottosuolo

    La protezione civile di Milano era già in allerta dalle prime ore di venerdì. La pioggia ha iniziato a cadere copiosa su città e hinterland intorno alle 5 andando a ingrossare i due corsi d'acqua. Alle 6.20 l'esondazione era quasi certa: "Temporali molto forti in Brianza a a Milano. Per ora livelli bassi ma si prevede innalzamento repentino. Attivato sistema di protezione civile per fiumi e sottopassi", aveva scritto su Facebook Marco Granelli, assessore alla mobilità del comune di Milano. 

    La bomba d'acqua: quanta pioggia è caduta a Milano

    Nel mese di luglio a Milano, mediamente, si registrano circa 66,8 millimetri di pioggia, secondo il Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare. Nella mattinata di venerdì 24 luglio si è abbattuta una vera e propria bomba d'acqua sulla città: l'assessore Granelli, attraverso un post su Facebook, ha spiegato che "tra le 6 e le 7 a Milano sono caduti 70 mm di pioggia". Praticamente in un'ora è piovuta l'acqua che mediamente piove in un mese.

    Video: grandine e sottopassi allagati

    La grande mole d'acqua (piovuta anche sui bacini a nord) ha ingrossato i torrenti. "Il Seveso in via Valfurva a Niguarda è passato da 40 cm alle 6.40 a 3.10 (esondazione) alle 7.00: 2,7 metri in 20 minuti, 13,5 cm di salita ogni minuto", ha puntualizzato l'assessore di Palazzo Marino. Granelli, poi, ha ricordato come le vasche siano una soluzione non più procrastinabile.livello seveso-2

    Grafico - Livello del Seveso nella mattinata di venerdì 24 luglio registrato dal sensore di via Valfurva

    Centinaia di chiamate ai vigili del fuoco

    Sono roventi i telefoni dei vigili del fuoco del comando provinciale di Milano, la centrale operativa di via Messina è stata inondata di chiamate di soccorso, quasi tutte per danni d'acqua o persone intrappolate all'interno dei sottopassaggi. Gli interventi sono tutti localizzati nella zona nord della città, quella interessata dall'esondazione del torrente. Numerosi disagi anche a Legnano (hinterland Nord-Ovest di Milano).

    Video: ecco com'era ridotta una strada a Ponte Lambro

    La sala operativa dei vigili del fuoco-2 Foto - La sala operativa del vigili del fuoco

    L'allerta meteo

    Nella giornata di giovedì Regione Lombardia aveva diramato una allerta meteo codice arancione (livello di pericolo tre su quattro) per rischio idrogeologico e temporali forti, oltre a una allerta gialla (livello di pericolo due su quattro) per rischio idraulico.

    Vasche di contenimento Seveso: a che punto sono i lavori

    Lunedì mattina, dopo mesi e mesi di ricorsi e controricorsi, sono ufficialmente partiti i lavori per la costruzione della vasca di contenimento delle piene del Seveso all'interno del Parco Nord. La struttura, inezie ad altre tre simili, servirà per cercare di ridurre al minimo le possibilità di esondazione del torrente in caso di piogge abbondanti.

    Violenta grandinata a Cusano Milanino

    Sempre nella mattinata di venerdì una violenta grandinata si è abbattuta su Cusano Milanino (hinterland Nord di Milano). Dove sono caduti pezzi di ghiaccio grossi come palline da ping pong causando danni a diverse automobili parcheggiate in strada.grandinata-2

    Foto - La grandine (immagine Edoardo per Mt)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento