menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'esondazione in viale Ca' Granda (foto Stefano Indovino)

L'esondazione in viale Ca' Granda (foto Stefano Indovino)

Il Seveso esonda ancora

Esondazione controllata nelle prime ore di martedì 29 luglio. Strade riaperte in mattinata

Ore 4.47 del mattino di martedì 29 luglio: esondazione del Seveso. Sembra una replica paradossale; sembra che, ad ogni pioggia, l'acqua del fiume fuoriesca dal suo letto. Lo stato d'allerta era stato diramato già lunedì pomeriggio.

Il meteo, stavolta, è stato clemente. La fine della pioggia ha reso meno problematica la situazione. Il comune ha sperimentato un'unità di comando avanzato in viale Ca' Granda per gestire le operazioni in caso di necessità. Sul posto, tutta la notte, tra gli altri, l'assessore comunale alla Sicurezza Marco Granelli e il consigliere di Zona 9 Stefano Indovino (Pd). 

Dopo qualche ora il livello del Seveso è tornato sotto i limiti di guardia ma viene comunque monitorato in caso di ulteriori piogge.

Le strade sono state riaperte in mattinata. Secondo i servizi meteorologici, non dovrebbero esserci più criticità a partire dal primo pomeriggio di martedì. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento