Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Stazione Centrale / Via Giuseppina Lazzaroni

Via Lazzaroni, busta esplode nello studio di commercialisti: uomo ustionato alle mani

Vigili del fuoco e polizia sono intervenuti poco dopo le dieci in uno studio in via Lazzaroni, al civico 4. L'uomo, quarantatré anni, ha riportato ustioni alle mani. La ricostruzione dei fatti

I soccorsi sul posto - Foto A. Gemme © MilanoToday

Una semplice lettera in un pacco, rivelatosi poi un “pacco esplosivo”. Lo scoppio, la paura. E l’intervento, immediato, di vigili del fuoco, ambulanze e polizia. 

Attimi di terrore giovedì mattina poco dopo le dieci nello studio di commercialisti in via Lazzaroni a Milano, teatro di un’esplosione che - sembra - è stata causata da polvere pirica presente in un portafoglio sistemato in un pacco. 

Secondo quanto finora appreso da MilanoToday, uno dei dipendenti dello studio - che si trova al primo piano del condominio al civico 4 - avrebbe aperto la busta, che è immediatamente esplosa. L’uomo, italiano di quarantatré anni, ha riportato ustioni alle mani ed è stato ricoverato in codice giallo all'osepdale Sacco. 

Sul posto sono immediatamente intervenuti tre mezzi dei vigili del fuoco, “nucleo nucleare biologico chimico radiologico”, volanti della polizia, un’ambulanza e due auto mediche. Non è certa, al momento, la natura della sostanza contenuta nella busta - che era indirizzata ad un'azienda di fertilizzanti con sede legale proprio in via Lazzaroni -, né il movente di quello che non sembra affatto un "errore". 

Nell’esplosione, secondo le prime informazioni, non sarebbe rimasto coinvolto nessun altro. I pompieri e gli agenti, per lavorare al meglio e per mettere in sicurezza la zona, hanno chiuso al traffico via Lazzaroni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Lazzaroni, busta esplode nello studio di commercialisti: uomo ustionato alle mani

MilanoToday è in caricamento