rotate-mobile
Cronaca Corsico / Via Montello

Esplode un appartamento a Corsico, sventrato un palazzo

È successo nella mattinata di lunedì 5 febbraio, sul posto i vigili del fuoco e il 118

Prima il boato, poi la pioggia di calcinacci e macerie in strada (che fortunatamente non ha causato feriti) e interminabili attimi di paura. Un’esplosione ha devastato un appartamento al sesto piano di un palazzo all’angolo tra via Montello e via Fratelli di Dio a Corsico, hinterland sud-ovest di Milano, nella mattinata di lunedì 5 febbraio. Per il momento non è chiaro cosa abbia innescato la deflagrazione, forse una fuga di gas. Sul caso sono in corso accertamenti.

Il video col drone dell'edificio sventrato

Tutto è successo poco prima delle 11.15, come riferito dai vigili del fuoco del comando provinciale dei vigili del fuoco di Milano. Sul posto sono al lavoro cinque mezzi (per un totale di 25 uomini) inviati dal distaccamento di via Darwin e dalla sede di via Messina.

Esplosione a Corsico (foto Vvf)

Secondo quanto appreso da MilanoToday non ci sono feriti: al momento dell'esplosione all'interno dell'appartamento si trovavano due persone rimaste fortunatamente illese. Non solo, le macerie proiettate dalla deflagrazione hanno danneggiato due auto in sosta. Per il momento non è chiaro cosa abbia innescato il tutto. Sul caso sono in corso accertamenti, non è escluso che il tutto sia stato causato da una fuga di gas.

Attualmente sono in corso analisi sulla struttura del condominio, un palazzo di otto piani. In seguito allo scoppio sono andate distrutte due pareti perimetrali composte prevalentemente da mattoni forati. Non è chiaro se i pilastri siano lesionati. L'edificio, comunque, è stato evacuato per consentire alle squadre dei pompieri di mettere in sicurezza l'area e di verificarne la staticità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplode un appartamento a Corsico, sventrato un palazzo

MilanoToday è in caricamento