Fanno esplodere il bancomat: fuggono con 46mila euro ma lasciano 13mila euro in strada

Alle 3, la gang, che poi è fuggita su un'Audi A6, ha fatto esplodere il bancomat col gas

Bancomat

Fanno esplodere il bancomat della banca Bpm a Macallo con Casone (Mi) e poi scappano con 46mila euro in contanti, lasciando sull'asfalto circa 13mila. Rapina da film durante la notte tra mercoledì e giovedì in provincia di Milano.

Attorno alle 3, una gang, che poi è fuggita su un'Audi A6, ha fatto esplodere il bancomat con del gas etilene. La deflagrazione, che ha risvegliato molti residenti, ha permesso ai malviventi di prendere parte dei soldi e fuggire ma ha attivato le sirene degli allarmi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Abbiategrasso. I militari hanno raccolto circa 13mila euro finiti in strada.

Poco dopo, a Melzo (Mi), c'è stato un colpo del tutto analogo nella banca Unicredit. Il caso è seguito dai militari di Cassano D'Adda (qui i dettagli). Non è ancora chiaro se possa essere stata la stessa banda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Oggi e domani Lombardia in zona arancione: regole e divieti per il weekend, cosa si può fare

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

  • Da oggi al 15 gennaio Lombardia in zona arancione, cosa si può fare e cosa no

  • Fontana: "Lombardia zona rossa, non ce lo meritavamo"

Torna su
MilanoToday è in caricamento