Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Pronto a compiere attentati in Italia: espulso simpatizzante dell'Isis

Il 29enne era stato segnalato nel 2015: aveva contatti su Facebook con due foreing fighters

Repertorio

Aveva tenuto contatti attraverso Facebook con due foreing fighters dell'Isis e uno dei due lo aveva individuato come possibile attenataore. Per questo motivo, con un provvedimento urgente firmato dal ministro dell'Interno Marco Minniti, è stato espulso un egiziano di 29 anni residente a Milano. Il giovane è già partito per Il Cairo con un volo da Malpensa.

Il 29enne era stato segnalato nel 2015 nell'ambito dell'indagine sul circuito di relazioni di un marocchino che viveva a Milano e che poi è partito per la Siria per unirsi ai terroristi dell'Isis. I due erano in contatto via Facebook e il marocchino lo aveva individuato come un soggetto che avrebbe potuto compiere un attentato individuale per via del sostegno che il 29enne manifestava verso l'autoproclamato stato islamico.

Il secondo contatto del 29enne era un altro marocchino probabilmente morto nel 2016 nel corso dei combattimenti nella città siriana di Homs. Il decreto di espulsione è stato firmato in via urgente per motivi di sicurezza dello Stato. Il rimpatrio è già avvenuto. Lo si legge in una nota del ministero dell'Interno.

Con questo provvedimento, sono 35 le espulsioni eseguite con accompagnamento nel proprio Paese nel 2018 e 272 quelle eseguite dal 1 gennaio 2015, riguardanti soggetti gravitanti in ambienti dell’estremismo religioso.

Non è che l'ultimo aspirante terrorista scoperto e allontanato da Milano, che si conferma per distacco la città italiana con più espulsioni. Clamoroso, il 13 novembre 2017, il caso di una ragazza egiziana di 22 anni - residente con la famiglia nel quartiere Gratosoglio - bloccata perché ritenuta una aspirante terrorista. La giovane aveva manifestato la volontà di andare a combattere per l'Isis o di colpire l'Italia. Lei, avevano accertato gli investigatori, era pronta a farsi esplodere su un'autobus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronto a compiere attentati in Italia: espulso simpatizzante dell'Isis

MilanoToday è in caricamento