rotate-mobile
Cronaca

Estate 2016 tra mare, laghi e montagna: tutte le proposte del Comune per bimbi e ragazzi

Si aprono mercoledì 23 marzo, le iscrizioni per l'Estate dei bambini 2016, il programma estivo proposto dall'amministrazione comunale per i bambini dai 4 ai 14 anni.

Palazzo Marino prepara le offerte estive per bambini e ragazzi. Si può scegliere se partecipare alle attività proposte dai centri estivi in città o trascorrere un soggiorno al mare, in montagna o al lago nelle case vacanza del comune di Milano. Con una novità: alle tradizionali località, si aggiunge Misano, in provincia di Rimini.

Si aprono mercoledì 23 marzo, le iscrizioni per l’Estate dei bambini 2016, il ricco programma estivo proposto dall’amministrazione comunale per i bambini dai 4 ai 14 anni.

Le iscrizioni saranno possibili fino al 12 aprile e si effettueranno online sul sito del comune cliccando sul banner (in homepage da domani) “Estate Bambini 2016”.

“Diecimila bambine e bambini – dichiara l’assessore all’Educazione e istruzione Francesco Cappelli – saranno accolti fino a fine luglio nei centri estivi di elementari e materne, trascorrendo giornate ricche di attività stimolanti in città. Altri 3.500 potranno partire per le case vacanza per godersi un po’ di estate lontano dal caldo metropolitano. Con una bella novità per i ragazzi delle medie che, tra le consuete località di mare, montagna e lago, quest’anno potranno andare anche a Misano. Un’opportunità in più che, in vista della lunga pausa dell’anno scolastico, dimostra l’attenzione del Comune di Milano verso le famiglie in cui i genitori lavorano oppure non hanno la possibilità di portare i figli in vacanza”.

Case vacanza

Il Comune offre, dal 13 giugno al 2 settembre, soggiorni estivi nelle case vacanza al mare, al lago o in montagna per 3.500 bambini, dai 4 ai 14 anni. Quest’anno si potrà scegliere se andare in vacanza al lago a Vacciago (No), in montagna a Zambla (Bg) e Bardonecchia (To), al mare a Andora e Pietra Ligure (Sv). Ma anche a Misano (Rn). Per tutti i bambini iscritti alle Case Vacanza è garantito il trasporto con pullman.

Centri estivi

Dal 13 giugno al 26 luglio saranno invece aperti i centri estivi in 41 scuole primarie, di cui due dedicate a bimbi con gravi disabilità, in via Gozzadini 7 (Fondazione Don Gnocchi) e via Carnovali 14 (Stefanardo da Vimercate). Quest’anno sono previsti 3 periodi di frequenza e le famiglie potranno richiedere più periodi anche non consecutivi. Anche i bambini delle scuole dell’infanzia potranno frequentare i centri estivi per tutto il mese di luglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate 2016 tra mare, laghi e montagna: tutte le proposte del Comune per bimbi e ragazzi

MilanoToday è in caricamento