menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Legnano, tentano di estorcere 5mila euro a un imprenditore: arrestata una coppia

È successo nella mattinata di giovedì, nei guai un uomo di 51 anni ed una donna di 32

Avrebbero estorto 5mila euro a un imprenditore e per loro sono scattate le manette. È successo a Legnano (hinterland Nord-Ovest Milano) nella mattinata di giovedì 28 gennaio, nei guai un uomo di 51 anni ed una donna di 32, entrambi incensurati, lui titolare di un’impresa edile in fallimento. Il fatto è stato reso noto dai carabinieri del comando provinciale con un comunicato.

L’operazione è nata a metà gennaio quando la vittima, un italiano di 37 anni, si è presentato in caserma denunciando di aver subito richieste estorsive da parte della coppia. In particolare i due — stando a quanto scritto nel comunicato — gli avrebbero chiesto soldi a più riprese e se non li avessero ottenuti avrebbero divulgato notizie riservate riguardanti sia i suoi affari sia la sua vita privata.

I militari, d’intesa con la magistratura, hanno quindi concordato una consegna di 5mila euro come anticipo della somma di 150mila euro, come richiesto dai due presunti estorsori. Nella mattinata di giovedì è avvenuto lo scambio che è stato documentato dai carabinieri. E quando i due si sono allontanati con le banconote sono stati fermati dai carabinieri vicino all’uscita dell’autostrada di Legnano. Il denaro è stato recuperato e sottoposto a sequestro mentre la coppia è stata accompagnata nella casa circondariale di San Vittore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento