Cronaca Legnano

Fa picchiare un imprenditore per un debito, mediatrice diceva: "Paga o scateno la belva"

Paola Galliani, mediatrice finanziaria di Legnano, è stata condannata a 6 anni di carcere

Tribunale

Paola Galliani, mediatrice finanziaria di Legnano, è stata condannata a 6 anni di carcere e 6mila euro di multa per estorsione con metodo mafioso.

La donna era già in carcere perché per rientrare in possesso di un credito da decine di migliaia di euro avrebbe fatto picchiare un imprenditore da due pregiudicati e un complice vicini alla 'ndrangheta.

La condanna è stata decisa in rito abbreviato il gup Giusy Barbara che ha condannato anche il commercialista Enrico Verità a 3 anni e 4 mesi e 2 mila euro. Intercettata, la donna aveva minacciato di fare "scatenare la belva", come riporta l'agenzia Ansa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa picchiare un imprenditore per un debito, mediatrice diceva: "Paga o scateno la belva"

MilanoToday è in caricamento