Gessate, evade dai domiciliari per andare in centro: fermata dai carabinieri e arrestata

È successo nella giornata di martedì 12 novembre, nei guai una ragazza di 25 anni

Immagine repertorio

Il tribunale l'aveva ristretta agli arresti domiciliari nella sua abitazione e non poteva allontanarsi, ma è stata sorpresa in centro a Gessate e per lei sono scattate le manette. È successo nel pomeriggio di martedì 12 novembre, nei guai una ragazza argentina di 25 anni che era stata condannata per furto.

I militari, come si legge in una nota diramata dalla compagnia di Cassano d'Adda, l'hanno riconosciuta per strada e fermata. La 25enne è stata giudicata per direttissima dal tribunale di Milano nella mattinata di mercoledì 13 novembre, i giudici al termine dell'udienza di convalida l'hanno sottoposta nuovamente alla detenzione domiciliare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, i contagiati in Lombardia sono 112. Positivo anche un medico del Policlinico

Torna su
MilanoToday è in caricamento