Cronaca Stazione Centrale / Piazza Duca d'Aosta

L'uomo che evade dai domiciliari per vedere la fidanzata minorenne

È stato arrestato alla Stazione Centrale

È evaso dai domiciliari per incontrare la fidanzata, una ragazza minorenne, ma è stato scoperto e arrestato dalla Polfer. L'accaduto alla Stazione di Milano Centrale.

A finire in manette un 27enne italiano pluripregiudicato, che stava scontando una condanna nella sua abitazione in provincia di Bari. I poliziotti, dopo aver saputo dai carabinieri di Sondrio che una ragazza minorenne si era allontanata da casa per incontrare a Milano il proprio fidanzato, ovvero il giovane ai domiciliari, e accertato che quest'ultimo era effettivamente sul treno diretto al capoluogo lombardo, si sono appostati in attesa del convoglio.

All'arrivo del treno in Centrale, il 27enne, condannato per reati legati agli stupefacenti, è stato individuato e arrestato dagli agenti per evasione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo che evade dai domiciliari per vedere la fidanzata minorenne

MilanoToday è in caricamento