Evade dai domiciliari per andare dalla fidanzata. Arrestato

Era agli arresti domiciliari per maltrattamenti verso i genitori: i carabinieri temevano che volesse raggiungerli per perpetrare altra violenza

Era evaso dai domiciliari

Era agli arresti domiciliari per maltrattamenti in famiglia nei confronti dei suoi genitori, ma il nucleo radiomobile dei carabinieri di Cassano d'Adda - nell'abituale giro perlustrativo - non l'ha trovato in casa, a Pozzuolo Martesana.

Sono così scattate le ricerche nei luoghi abitualmente "battuti" dal giovane, un cileno di 19 anni. Il timore era che potesse recarsi dai genitori per perpetrare altra violenza. Invece i militari lo hanno trovato per strada a Pioltello, la città in cui vive la sua fidanzata. Probabilmente, quindi, stava raggiungendo lei.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato comunque arrestato con l'accusa di evasione dai domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Maltempo a Milano, violenta grandinata nel pomeriggio di venerdì: diversi allagamenti

  • Fanno esplodere la banca e scappano verso un campo rom: il bottino era di 60mila euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento