Cronaca Duomo / Via Dante

Milano, la guardia di finanza sequestra 5 milioni di euro a un evasore

Sequestrati 60 immobili, conti correnti e due società riconducibili all'evasore e a suoi famigliari

Una pattuglia della Gdf (immagine repertorio)

I militari della guardia di finanza hanno sequestrato un patrimonio di oltre 5 milioni di euro a un evasore Milanese. Lo hanno reso noto le fiamme gialle in un comunicato, diffuso nella mattinata di lunedì. Nello specifico l'operazione ha riguardato 60 immobili e terreni, diversi conti correnti, oltre a due società riconducibili all’imprenditore e a suoi famigliari.

Il sequestro è arrivato al termine delle indagini, svolte dal nucleo di polizia tributaria di Milano dirette dalla Dda di Milano con il sostituto procuratore Alessandra Dolci. Durante le fasi investigative è emerso che l’imprenditore — di cui non è stata diffusa l’identità, ma attivo negli ultimi quindici anni nel settore edile e immobiliare — svolgeva condotte illecite di varia natura. Avrebbe compiuto, secondo quanto riferito dai finanzieri, reati tributari, in appalti pubblici, ambientali e di collocamento al lavoro di manodopera.

Non solo. Aveva un patrimonio sproporzionato rispetto ai redditi dichiarati. «Frutto delle medesime condotte illecite o del relativo impiego», concludono i finanzieri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, la guardia di finanza sequestra 5 milioni di euro a un evasore

MilanoToday è in caricamento