menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'ex infermiera pronta per 'Breaking bad' tra pasticche, ketamina e le formule per la Dmt

Arrestati una ex infermiera e il suo compagno. In casa avevano un emporio della droga

Al momento i poliziotti non sanno perché avesse lasciato il suo vecchio lavoro. Ma evidentemente, e le prove sono decisamente granitiche, aveva trovato il modo di ricominciare, di farsi una nuova vita. Una donna di 30 anni, una ex infermiera italiana senza precedenti che fino al 2018 aveva lavorato nella Bergamasca e poi in un ospedale di Milano, è stata arrestata lunedì dalla polizia con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In manette con lei, per la stessa ipotesi di reato, è finito anche il suo compagno, un peruviano 32enne, che invece ha avuto in passato qualche vecchio guaio con la giustizia per resistenza a pubblico ufficiale e proprio per droga. 

A bloccare la coppia sono stati gli agenti della VI sezione della squadra mobile di Milano, guidati da Marco Calì e Massimiliano Mazzali, che nei giorni scorsi avevano effettuato una serie di servizi di osservazione nel quartiere Stadera. Durante i controlli, l'attenzione degli investigatori era caduta proprio sui due, che vivevano in un appartamento in via De Sanctis, tanto che lunedì gli investigatori sono tornati in zona per cercare di scoprire qualcosa in più. 

L'acquisto di ketamina in centro

Verso le 16.30, la svolta. I poliziotti, in borghese e appostati nel quartiere, hanno visto l'ex infermiera uscire di casa, salire in auto e raggiungere via Mazzini, in pieno centro città. Lì, senza mai scendere dal veicolo, la 30enne è rimasta in sosta per qualche minuto con le "4 frecce" attivate, fino a quando è stata raggiunta da una seconda ragazza, che è salita a bordo per poi andare via dopo una trentina di secondi. 

Gli agenti hanno così fermato la cliente scoprendo che aveva appena acquistato 3,7 grammi di ketamina e dopo qualche minuto, mentre era arrivata in via Marco Aurelio, hanno bloccato anche la macchina della sospettata. 

Il quaderno con le formule e la droga

Perquisita, l'ex infermiera è stata trovata in possesso di 3 grammi di cocaina, 2 grammi di Mdma, 11 grammi di ketamina e 4 pasticche di ecstasy. Dalla macchina è poi saltato fuori un ricettario medico con firme false e il timbro di un dottore che ne aveva denunciato il furto a maggio 2020, quando lavorava in alcuni Sert di Milano. 

Nello stesso veicolo gli agenti hanno anche scoperto un quaderno con delle formule chimiche per l'estrazione della "Dmt", una triptammina psichedelica che viene ricavata da alcune piante del Sudamerica - tra cui le mimose - e che in Italia è inserita nella tabella 1 delle sostanze considerate vietate del ministero della salute.  

A quel punto i poliziotti si sono spostati nella casa di via De Sanctis, dove è stato fermato anche il compagno della donna. In un mobile del soggiorno gli agenti hanno trovato altri 15 grammi di ketamina, 52 grammi di hashish e 1 chilo di sostanza da taglio, con ogni probabilità mannite, ma soprattutto un sacchetto con 200 grammi di droga con il principio attivo della "Dmt". 

E non solo. Perché l'ex infermiera e il fidanzato - in pieno stile "Breaking bad" - nascondevano anche delle boccette di etere di petrolio, che viene usato solitamente proprio per estrarre la "Dmt" dalle radici delle mimose e della altre piante per poi ottenere la sostanza stupefacente pronta da fumare o da bere in infusi. 

La droga (anche) in cantina

L'ultima scoperta gli agenti l'hanno poi fatta in una cantina della coppia. Al loro arrivo in casa, infatti, la 30enne aveva cercato di nascondere una chiave, che però non è sfuggita agli investigatori. 

Lì i poliziotti hanno messo le mani su 160 grammi di ketamina, 210 grammi di cocaina e hanno anche trovato un frullatore, che verosimilmente veniva usato dalla coppia proprio per tagliare e preparare la droga. L'ex infermiera e il fidanzato, processati per direttissima martedì mattina, sono stati portati nel carcere di San Vittore. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento