15mila prostitute in arrivo a Milano per Expo; tutti affari per i criminali

Vinceranno gli sfruttatori: l'(enorme) differenza con la Germania e come affrontò il problema nel 2006

Prostitute

Potrebbero essere circa 15mila le prostitute che si recheranno a Milano durante il periodo di Expo, 6 mesi nel 2015. 

La stima, riportata da Wired, è stata realizzata dal Coordinamento lombardo anti-tratta qualche mese fa, sulla scorta di eventi di portata simile. Per i mondiali brasiliani, infatti, la città si era svuotata di escort sudamericane, ritornate nel continente natio per la "migrazione" di possibili clienti. 

A Milano arriveranno soprattutto giovani dell'Est Europa, ma anche ragazze africane. Tantissime saranno controllate da gruppi criminali e costrette a prostituirsi. Fenomeno di difficilissimo contenimento (Escort per Expo era goliardico), tutto appannaggio, purtroppo, di sfruttatori e gruppi criminali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Impossibile, infatti, con la legislazione attuale, ripetere quello che accadde in Germania nel Mondiali del 2006: la creazione di un enorme bordello 'legale' a Berlino, dove i clienti e prostitute potessero essere tutelati (tasse regolarmente pagate sui compensi delle prestazioni).  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terrore in Duomo: uomo armato di coltello prende in ostaggio guardia giurata, arrestato

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Coronavirus, tamponi e mini isolamento per chi torna da Spagna, Grecia, Malta e Croazia

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Milano, l'ospedale in Fiera pronto alla trasformazione: arrivano anche gli ambulatori

  • Tragedia in vacanza, turista milanese morto dopo un tuffo in acqua: ha sbattuto la testa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento