menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Iva al 10% e nuove assunzioni a termine per Expo 2015

Novità dal senato: Metropolitana Milanese potrà assumere personale a termine per completare diverse opere. L'Iva sui biglietti sarà agevolata

I biglietti d'ingresso per Expo 2015 avranno l'Iva agevolata al 10%. Lo prevedono alcuni emendamenti al "decreto del Fare", approvati nella notte tra lunedì e martedì in commissione congiunta bilancio e affari costituzionali in Senato. Ma non è l'unica novità.

Gli enti locali infatti, attraverso le loro società controllate, potranno assumere lavoratori per completare le infrastrutture necessarie e le opere connesse, in deroga alla norma nazionale che obbliga gli enti locali a limitare il personale, soprattutto quello a termine. Questa possibilità vale soprattutto per Metropolitana Milanese (partecipata al 100% dal comune di Milano), che ha la commessa per diverse opere ma deve assumere personale apposito.

''Si tratta di interventi attesi e molto utili - ha commentato il sottosegretario a Expo Maurizio Martina - che rafforzano l'operatività dei soggetti organizzatori di Expo confermando, ancora una volta, la massima attenzione del Governo e del Parlamento all'occasione del 2015 con particolare riferimento agli enti locali coinvolti''.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento