rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Expo 2015

Commissario Expo 2015, Maroni "scarica" Formigoni

Il nuovo governatore si mostra indifferente sul nome del prossimo commissario per l'Expo. Pisapia aveva detto che un commissario indagato è un danno d'immagine

Formigoni conserverà la carica di commissario generale per l'Expo? E' presto per dirlo, ma gli ultimi segnali direbbero di no. Il nuovo presidente della regione, Roberto Maroni, ospite di Fabio Fazio a "Che tempo che fa", apparentemente lo scarica. "Mi può stare bene che sia ancora lui, ma deve decidere il consiglio dei ministri", afferma. Non è propriamente una difesa a oltranza del predecessore. Anche perché nel prosieguo della trasmissione Maroni afferma: "Il vecchio governatore era nominato commissario in quanto governatore, e ora c'è un nuovo governatore".

Durante la campagna elettorale, Maroni aveva però parlato diversamente, sostenendo fra l'altro che - fosse per lui - avrebbe comunque confermato Formigoni.

Giuliano Pisapia, sindaco di Milano, appena dopo il risultato elettorale si era espresso nettamente a favore di una sostituzione, sottolineando però l'aspetto d'immagine: date le ultime notizie sulle indagini a carico di Formigoni, secondo il sindaco "avere un commissario indagato per reati gravissimi può rappresentare un problema".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissario Expo 2015, Maroni "scarica" Formigoni

MilanoToday è in caricamento